Aprire un franchising

by Valeria

Sei alla ricerca di una nuova opportunità per aprire un franchising che possa migliorare  la Tua situazione attuale?

 

Bene sei posso giusto guarda, ascolta, tocca con mano i vantaggi principali per aprire un franchising con la nostra formula.

Tante le donne che hanno deciso di aprire un franchising con noi. Sono donne che facevano qualsiasi cosa della vita: casalinghe, commercianti e impiegate, ed hanno deciso di mettersi in proprio di aprire un franchising con la nostra formula particolare con la merce in conto vendita e con un investimento ridotto che sono le caratteristiche principali i salienti del nostro progetto.

Di che cosa ho bisogno per aprire un franchising con voi?

Negozio ben posizionato in centro in centro città della strada principale dove sono presenti altri franchising o in un centro commerciale un punto vendita che abbia almeno 20 m quadri di superficie e ideale almeno due vetrine

La disponibilità di un capitale da investire per diventare imprenditrici di almeno  € 13.800 per il franchising.

La voglia di mettersi in gioco, lo spirito di intraprendenza, ed una forte capacità relazionale e attitudine a i rapporti umani.

Se vuoi aprire un franchising con noi registrati qui ORA

continua ad esporare

Quali sono i passi per poter aprire un franchising con voi?

In genere tutte le persone che hanno aperto un franchising con noi avevano la disponibilità di un locale quindi se non lo hai il primo consiglio che possiamo darti è quello di metterti subito alla ricerca nella strada principale della tua città o in un ottimo centro commerciale.

La seconda cosa è venire in azienda in modo tale che potrai toccare con mano tutte le nuove collezioni, vedere i nuovi format di allestimento, vedere ed ascoltare insieme a noi tutte le nostre procedure i nostri sistemi che hanno permesso di crescere migliorare in un’economia comunque in crisi. Durante l’incontro avremo la possibilità di conoscerci reciprocamente per poter intraprendere ed iniziare il primo passo per un cammino comune e per una crescita reciproca.

barc pozz

Quanti sono i prodotti che si possono commercializzare per aprire un franchising con voi?
Sul nostro sistema Kikiamo in particolare sulla portale kikiamobijoux.it potrai vedere i prezzi, i colori tutti gli articoli di oltre 2.800 divisi per le principali categorie merceologiche distributive ossia abbigliamento accessori moda, bijoux vestiti mare, costumi, cappelli e borse.
Ogni giorno se ti collegherai sul nostro sistema potrai vedere che vengono inseriti circa 30 nuovi articoli nelle varie categorie merceologiche questo ci consente di inserire circa 600 articoli nuovi ogni mese ed in un semestre di una stagione ad esempio nella primavera estate inserire circa 3.600 articoli quotidianamente.Il tuo cliente potrà così trovare sempre cose nuove del tuo punto vendita.

Se vuoi aprire un franchising con noi registrati qui ORA

continua ad esporare

Ho visto che per aprire un franchising utilizzate la formula della merce in conto vendita come funziona questa formula?
Bene ottimo con la ferma della merce in conto vendita viene data in dotazione all’affiliato una giacenza di prodotti che varia a seconda della superficie del punto vendita ad esempio in genere su un punto vendita di piccole dimensioni quasi sempre riusciamo ad inserire grazie ai molti dispositivi circa un migliaio di articoli. Man mano grazie ai nostri software in base alla venduto l’affiliato pagherà solo ed esclusivamente la merce che andrà a vendere nel punto vendita è via assortirà in base quelli che sono i propri gusti e le proprie esigenze della propria clientela scegliendo gli articoli selezionandoli dal portale kikiamobijoux.it.

COME-FUNZIONA-CONTO-VENDITA-franchising-abbigliamento-donna

Naturalmente il capitale iniziale e’ determinato dall’investimento reciproco iniziale ma potrà essere via via incrementato con investimenti reciproci da parte dell’affiliato e dell’affiliante.

Ci sono punti vendita che hanno nel tempo fatto crescere le giacenze quindi gli assortimenti passando dai 1000 anche ai 2000 articoli naturalmente ciò deve essere fatto gradualmente per non aumentare sensibilmente l’investimento iniziale reciproco e potrà essere fatto reinvestendo utili reciprocamente.

Se vuoi aprire un franchising con noi registrati qui ORA

continua ad esporare

Aprire un negozio franchising

Se desideri aprire un negozio in franchising e vuoi ricevere informazioni su un progetto che può aiutarti a crescere e migliorare sei nel posto giusto! In questo sito ed in questa pagina troverai tutte le informazioni necessarie per conoscere quali sono gli elementi vincenti per crescere con i nostri negozi in franchising Da quasi cinque anni marchio Kikiamo sta sviluppando la propria rete,ed oggi può essere considerato uno dei migliori franchising disponibili sul mercato. “Siamo ricorsi alla forma della affiliazione perché volevamo presidiare città di provincia, piccoli centri i cui bacini di utenza non giustificavano punti vendita diretti chiarisce il responsabile franchising “. Realtà territoriali dove la conoscenza del mercato deve essere garantita solo da imprenditrici locali. Aprire un negozio in franchising ad immagine e somiglianza della catena Kikiamo impone la disponibilità di un negozio che, in media, dovrebbe svilupparsi almeno su una superficie di 20- 40 m quadri. Per garantire un’immagine unitaria dei negozi del nostro gruppo in genere viene stabilito uno stesso mix anche se l’offerta viene selezionata dai singoli affiliati in base ai gusti, alle tendenze locali, alla capacita’ di investimento, ai prezzi.

Ero in cerca di un Franchising, e girando tra i vari siti mi sono imbattuta su Kikiamo franchising, mi ha incuriosita il nome e ho guardato attentamente cosa offrivano

– Affiliata di Lucera, 13 novembre 2016

continua ad esporare

Per aprire un franchising Kikiamo

Chi decide la merce che avrò in negozio quando devo aprire un franchising?

Kikiamo ha adottato la formula del franchising conto vendita, e quindi si assume l’onere di riprendere l’invenduto. L’affiliato comunica alla logistica gli articoli su cui è meglio puntare ed attraverso la piattaforma sceglie le quantità e i gli articoli che andrà a posizionare nel proprio punto vendita. Ad eccezione della fornitura iniziale che data la consistenza viene determinata dall’azienda sempre con la collaborazione dell’affiliato ed anche in base ai modulo espositivi, le forniture successive saranno selezionate in base al venduto dalla piattaforma; in base al venduto l’affiliato potrà selezionare i prodotti che in base a criteri di colore, prezzo, categoria merceologica e tipologia maggiormente si addicono alla clientela locale. Sulla piattaforma Web Kikiamo.it sono fotografati tutti gli articoli ed ogni giorno vengono caricate le novità in modo da avere sempre articoli da presentare alla clientela.

Chi decide i prezzi di vendita ed i margini di guadagno del mio negozio per aprire un franchising?

I prezzi di vendita sono uguali per tutta la rete di negozi vengono determinati sulle tendenze di mercato ed in base alla politica commerciale dell’azienda. L’affiliato a un ricarico del 100% esempio si vende al pubblico una collana che costa € 10 a questa collana la pagherà dopo averla venduta cinque euro Iva compresa questo margine garantito sia nei periodi normali ma anche di saldi anche quando i saldi sono al 50%.

Quando pago la merce che ho in negozio per aprire un franchising?

L’affiliato non paga la merce in deposito in negozio per quella ha avversato un deposito cauzionale ma pagherà solo la merce che venderà al raggiungimento di plafond di vendita determinati sul software. Potrà fare i riassortimenti al raggiungimento del plafound di vendita raggiunto. Generalmente i riassortimenti hanno almeno una cadenza settimanale o comunque periodica tale da assicurare una frequenza di riassortimento nel punto vendita, la frequenza dei riassortimenti e’ proporzionata alle vendite maggiore sarà la rotazione nelle vendite maggiore sarà il numero dei riassortimenti.

Chi paga il canone di locazione del locale da destinare al mio negozio per aprire un franchising?

Kikiamo si fa carico della gestione dei prodotti del punto vendita tutta la gestione ed eventuali oneri sono a carico dell’affiliato e quindi costi di locazione costi di eventuali collaborazioni con personale,tasse così via sono a carico della affiliato franchesee.

A carico di chi sono i costi per la ristrutturazione del locale per aprire un franchising?

La formula Kikiamo prevede che l’architetto prepari un capitolato tecnico assieme ad una progettazione che indica tutte i lavori necessari da fare nel punto vendita quindi per pitturazioni, adeguamento impianti elettrici, luci parimenti, vetrine tutte queste spese sono a carico dell’affiliato e sono escluse dal costo del franchising di euro 13.800+IVA.

Quanto tempo passa per aprire un franchising dopo la firma del contratto?

Generalmente i tempi sono concordati prima della definizione degli accordi e prima di bloccare il locale da prendere in affitto. Generalmente sono previsti 15 giorni lavorativi per adeguare il locale alle condizioni all’immagine del franchising mentre l’affiliato procede a i lavori in loco l’azienda degli arredamenti produce gli arredi, l’azienda franchisor prepara la merce, generalmente questo è il tempo necessario tranne nei periodi di forte affluenze di apertura quali possono essere quelle prima del Natale e per l’apertura stagione primavera estate.

Se ho un locale già rinnovato da poco e degli arredi in linea per aprire un franchising devo sostituire comunque tutto?

Assolutamente no non facciamo sprecare danaro inutilmente, come fanno alcuni altri franchising, se i materiali disponibili sono in buono stato e non sono rovinati… Con il nostro architetto predisponiamo un lifting del negozio, al quale c’è da aggiungere solo eventuali grafiche, le insegne, ritinteggiare il colore in base a quello dei negozi Kikiamo. Il nostro scopo è quello di far partire l’azienda locale con il minor indebitamento e facendo spendere il meno possibile.

Cosa comprende l’investimento di euro 13.800 euro + IVA per aprire un negozio franchising?

L’investimento di euro 13.800 + Iva è per negozi di 20 metri quadrati e comprende tutti gli arredi pannelli a parete, gondole centrali, banco cassa, insegne esterne, insegne interne, grafiche, la merce di prima fornitura, le buste i servizi di progettazione architettonica, i software di gestione, gli omaggi per l’apertura, i costi di formazione iniziale eventuali spese di pernottamento e vitto per sostenere la formazione iniziale in sede. Sono esclusi i costi di trasporto e montaggio i canoni di affitto del locale eventuale pitturazione e adeguamento impianto elettrico del negozio. Se il negozio è più grande di 20 metri quadrati l’investimento sale in proporzione al numero dei pezzi da aggiungere per esporre in modo efficace la merce.

 

Stavo cercando un attività in proprio nel settore accessori moda, cercando in internet abbiamo notato che Kikiamo faceva un trattamento particolare

– Nicolina, Affiliata Nuoro

continua ad esporare

 

Summary
User Rating
5 based on 2 votes

Leave a Comment

Search For

Popular Tags

Search For

Popular Tags

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.