FRANCHISING KIKIAMO

KIKIAMO.IT

Negozio Kikiamo Airola

Conviene aprire un franchising

Conviene aprire un franchising?
Questa è la tipica domanda che si pone un candidato quando visita il nostro sito Kikiamo.

E' meglio aprire un franchising o fare da soli?
Sicuramente nella situazione attuale in una economia instabile e con la congiuntura della crisi si puo' senza ombra di dubbio affermare che chi vuole affrontare un settore di nicchia deve necessariamente specializzarsi cercando di compiere il minor numero di errori possibili e cercare di far crescere la propria impresa nel modo piu' veloce possibile e' una scelta obbligata. In Italia secondo i dati forniti dalle camere di commercio il 75% delle attività che iniziano chiudono nei primi 3 anni di vita, mentre per i nuovi franchising la percentuale di chiusura scende al 25%... Questo dato statistico ci fa comprendere in modo inequivocabile che al di la del settore o dello specifico marchio conviene senza ombra di dubbio aprire un negozio in franchising rispetto ad un negozio indipendente pur sempre restando nello stesso settore.

Ero in cerca di un Franchising, e girando tra i vari siti mi sono imbattuta su Kikiamo franchising, mi ha incuriosita il nome e ho guardato attentamente cosa offrivano

- Teresa Lucifaro, 13 December 2012 Montecchio Maggiore



Conviene aprire

un franchising Kikiamo?

     
La risposta e' si se si rispettano determinati parametri testati nel sistema che in qualche modo sono le luci che devono lampeggiare sul nostro cruscotto di imprenditore.
     
  • Negozio posizionato in una strada principale o in un centro commerciale
  •  
  • Bacino di utenza di almeno 30.000 abitanti
  • Profilo dell'affiliato donna
  •  
  • Capacita' tecnica di investimento di almeno 13.800 per il franchising più' i costi di locazione, ed i costi per adeguare il locale da un punto di vista dell'illuminazione e dei colori
  • Canoni di locazione contenuti ed adeguati ad un locale di piccole dimensioni
  •  
  • Voglia di mettersi in gioco e di cimentarsi in prima persona nell'attività


  • Clicca qui e Registrati ora o esplora le nostre locations






    Conviene dunque aprire un franchising

    Kikiamo?

         
      Sicuramente non ci si arricchirà ma se si farà un' attenta analisi dei costi e dei ricavi bisognera' almeno ricavare uno stipendio, avere un lavoro che ci appassiona, avere la sicurezza di appartenere ad un gruppo che cresce, e condividere le nostre passioni con altre persone. In Italia generalmente per poter trovare un lavoro bisognerà fare formazione, specializzarsi in un mestiere e dopo aver fatto la giusta gavetta cercare di arrivare ad un lavoro che ci appassiona con una retribuzione giusta e proporzionale all’impegno, pertanto generalmente i tempi sono lunghi per avviarsi ad un lavoro e spesso anche dopo anni di sacrifici non si ariva a fare quello che veramente piace e quello per cui ci si è tanto impegnati. Aprire un negozio in franchising può senza dubbio rappresentare una soluzione per abbreviare quel percorso,arriuvando a toccare i propri obiettivi in tempi e modi molto più ragionevoli, anche se bisogna dire che questo non è scontato... In ogni caso e' necessaria una capacita' di investimento per impiantare l'attività e fare impresa, tenendo presente però che l'investimento per aprire un Franchising di solito e' molto contenuto...
         
      In genere per poter affermare che un franchising conviene aprirlo bisognerà fare una valutazione del ROI ossia ritorno dell'investimento e comparare questo tasso a quello che avrei potuto ottenere con investimenti alternativi. In parole povere se investo euro 13.800 dovro' paragonare il tasso di resa che potrò avere da questo capitale su investimenti franchising in altri settori e investimenti diversi in genere? Quale e' il rischio quali possono essere i vantaggi? Il ROI (return on investiment) per essere buono deve essere maggiore del 20% ossia investo 100 recupero 20 ogni anno se maggiore tanto meglio se inferiore devo valutarlo con attenzione. In parole povere per valutare se il mio investimento conviene dovrò capire se riusciro a recuperare del mio investimento almeno il 20% ogni anno quale è il grado di sicurezza, e quali possono essere i vantaggi o gli svantaggi. Sicuramente la formula franchising conto vendita proposta da Kikiamo aiuta a svilupopare il business di cui non ho conoscenze specifiche, sopratutto in fase di start up, e limita al massimo i danni anche in caso di errata valutazione, ma è importante comprendere che bisogna sempre posizionarsi in una location ad alto traffico pedonale per assicurarsi al di la dei propri sforzi e delle proprie capacità un vantaggio rispetto a posizioni più defilate.
     


    Stavo cercando un attività in proprio nel settore accessori moda, cercando in internet con il mio fidanzato abbiamo notato che Kikiamo faceva un trattamento particolare

    - Susanna, Affiliata Viareggio



    Clicca qui e Registrati ora o esplora le nostre locations




    Dicono di Noi

     
     
       


    Registrati Subito!

    e riceverai senza impegno maggiori informazioni direttamente da Kikiamo


    • Merce in Conto Vendita
    • Nessuna Royalty
    • Nessun Diritto di Ingresso
    • Assistenza costante
    • Corsi di formazione
    • Esclusività della zona
    • Varieta' di merce settimanale
    ** ai sensi della legge 675/96, i dati raccolti da questo Modulo saranno archiviati dal destinatario ed utilizzati ad esclusivo uso interno, rimarranno rigorosamente riservati, non verranno trattati e non saranno divulgati. I dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste. Per ottenere la cancellazione o la modifica dei propri dati è sufficiente comunicarcelo.

    Ho diversificato le mie entrate personali aprendo un negozio in un centro commerciale dove gli incassi sono molto costanti con punte il sabato e la domenica.

    - Salvatore - Negozio San Severo

    Franchising Negozi Kikiamo

    Un esempio di funzionamento pratico di franchising negozi in conto vendita:

     

    1. L’affiliata “Maria” apre un negozio di accessori con merce in conto vendita il suo investimento iniziale per ristrutturare il negozio e creare un’immagine del Famoso brand “Kikiamo” progettarlo, arredarlo, informatizzarlo e’ di 13.800 euro.
    2. Kikiamo” da merce in conto vendita a “Maria” per un valore alla vendita di euro 18.000.
    3. Quindi “Maria” investe 13.800 per il negozio e “Kikiamo” investe in merce al valore di acquisto 9.000.
    4. Kikiamo” concede a “Maria” un ricarico sul valore di acquisto del 100% equivalente ad un 50% di margine dal prezzo di vendita.
    5. Esempio la collana che costa 10 euro “Maria” la paghera’ a “Kikiamo” 5 dopo averla venduta.

    “Maria” inizia a vendere

     

    • Lunedì incassa 150 euro
    • Martedì incassa 100 euro
    • Mercoledì incassa 50 euro
    • Giovedì incassa 150 euro
    • Venerdì incassa 400 euro
    • Sabato incassa 500 euro
    • Domenica incassa 150 euro

    Totale 1500 euro

    Il lunedì seguente “Maria” va in banca fa il bonifico a ” Kikiamo” della meta’ dell’importo incassato ossia 750 euro “Kikiamo” il martedì invia a Maria altri 1500 euro di merce in conto vendita a e così via!

    Il negozio di ” Maria” comincia a funzionare e ci sono sempre tante persone



    Clicca qui e Registrati ora o esplora le nostre locations